Nova Gorica Turizem Ente del turismo – Ufficio informazioni turistiche Nova Gorica +386 5 330 46 00

Il Castello di Rihemberk

La natura offriva ai nobili feudali scarse opportunità per costruire in cima alle pareti a monte dei castelli fortificati. Dovevano accettare soltanto elevazioni di quote più ridotte. Dopo che i castelli furono costruiti, ebbero il loro momento storico e poi servivano quali cave di pietra per tutti quelli che avevano nel vicinato bisogno di pietre da costruzione. Il posto dove fu costruito il Castello di Rihemberk a Branik ha una storia di insediamento notevole. Archeologi qui scoprirono tracce dell’Età del ferro e al piede del monte perfino ceramiche romane.
I cavalieri di Rihembek, i proprietari originari del castello, incominciarono ad apparire nei fonti scritti all’inizio del 1118, oggi però, non ci sono tracce di strutture così antiche. I Rihemberk erano probabilmente vassalli dei Conti di Gorizia, dato che quando la famiglia dei Rihemberk si estinse, questi detterò il castello in locazione a diverse famiglie nobili. Più tardi il castello fu dato prima in pegno e più tardi in proprietà alla famiglia dei Lanthieri i quali prima possedevano ampie tenute nella Valle del Vipava.

informazioni aggiuntive
Info: +386 51 201 910,

ar©tur