Nova Gorica Turizem Ente del turismo – Ufficio informazioni turistiche Nova Gorica +386 5 330 46 00

Sabotino il Parco della Pace

La Valle dell'Isonzo, il Carso e la zona inferiore dove scorre il fiume Piave e il suo entroterra durante la guerra triennale e mezzo (maggio 1915 – novembre 1918) sono stati un mondo in piccolo. Gli abitanti locali, i soldati e i prigionieri appartenevano a più di due dozzine di nazionalità e culture.

Questa quantità differente di persone proveniva da diverse culture e tradizioni, per lo più europee. A causa di ciò avevano anche diverse usanze alimentari. In ricordo degli abitanti locali, dei soldati e dei prigionieri di guerra che hanno sofferto la carenza sul fronte dell'Isonzo o come profughi, abbiamo scelto in questo libro di ricette i piatti delle nazioni che appartenevanno all'armata austro-ungarica o italiana o ai loro alleati oppure ai prigionieri nelle battaglie dell'Isonzo nelle battaglie del'Isonzo.

Nel libro sono selezionate le ricette di piatti caratteristici di seguenti nazioni: albanesi, americani, austriaci, bosniaci, britannici, cechi, francesi, greci, croati, italiani, ungheresi, tedeschi, polacchi, romi, romeni, russi, slovacchi, sloveni, serbi, ucraini, ebrei.

Libro di ricette Sabotino - il parco della pace.pdf

ar©tur